Ti trovi qui: Home » Archivio Notizie

Premio “Giorgio Squinzi” per Tesi di Laurea Magistrale in Scienze Chimiche (LM54) A.A. 2019-2020

Federchimica è da molto impegnata nei rapporti con le Università e la Comunità scientifica e sviluppa azioni che hanno come obiettivi:

o    facilitare l’individuazione di studenti eccellenti con tesi di interesse aziendale,

o    orientare ricercatori universitari verso temi di interesse industriale,

o    orientare insegnamenti universitari verso le esigenze delle imprese.

Tra le diverse iniziative, Federchimica ha deciso di assegnare per il 2020 un rilevante numero di Premi di tesi in memoria di Giorgio Squinzi, per tanti anni Presidente di Federchimica e grande figura di riferimento per tutto il mondo della chimica. All’iniziativa di Federchimica si sono unite anche alcune Associazioni di Settore della Federazione (Agrofarma, Aispec, Assobase, Assofertilizzanti, Assosalute, Avisa, Cosmetica Italia, Plasticseurope Italia). Sono a disposizione 34 premi del valore di 2.000 euro ciascuno (al netto delle ritenute erariali), uno per ogni Ateneo che ha aderito al Premio.

Il nostro Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche ha benevolmente accolto l’invito di Federchimica al fine di valorizzare i progetti di tesi e i percorsi di studi dei suoi laureati in ambito chimico. I premi infatti, tra altre classi di laurea di interesse per Federchimica, sono rivolti a tesi di Laurea Magistrale in Scienze Chimiche LM54 da discutere nel 2020, e si richiede che il progetto di tesi candidato rispetti almeno una delle seguenti caratteristiche:

- sia svolto in collaborazione con un’impresa associata a Federchimica, eventualmente anche con l’attivazione di un tirocinio,

- sviluppi una delle tematiche che vedono impegnate attualmente la Federazione (come, per esempio, gli aspetti di Regolamentazione, il REACH e la sostituzione delle sostanze, la ricerca chimica in funzione della sostenibilità, dell’economia circolare, del risparmio energetico nell’industria chimica e nei settori utilizzatori, i cambiamenti legati agli scenari di Industria 4.0),

- sviluppi una tematica relativa ai seguenti settori rappresentati da Federchimica: Agrofarmaci, Chimica delle specialità, Chimica di base, Fertilizzanti, Farmaci di automedicazione, Vernici, inchiostri e adesivi, Materie plastiche, Cosmetici.

Procedura di selezione

•    Le candidature devono essere presentate entro il 6 dicembre 2020 compilando l’apposito modulo messo a disposizione sul sito di Dipartimento; è caldamente suggerito a coloro che sono in possesso di una tesi con le caratteristiche richieste di presentare la candidatura non appena possibile al fine di facilitare il lavoro della commissione. Unitamente al modulo, deve essere inviata anche una copia pdf della tesi discussa (o in procinto di essere discussa per i laureandi della sessione di laurea dell’11 dicembre 2020) a luca.rigamonti@unimore.it;

•    La selezione della tesi verrà effettuata da parte della Commissione istituita ad hoc durante la seduta del Consiglio del Corso di Laurea in Scienze Chimiche del 22 luglio 2020, Prof. Gianantonio Battistuzzi, Prof. Francesco Faglioni e Dr. Luca Rigamonti;

•    Il vincitore verrà avvisato, unitamente a un annuncio sul sito di Dipartimento, entro il 15 dicembre 2020 e contestualmente comunicato a Federchimica per la candidatura al premio ‘Giorgio Squinzi’, comunque non oltre il 21 dicembre 2020.

•    I Premi verranno consegnati da Federchimica in occasione di un evento specifico previsto a gennaio 2021. Maggiori informazioni verranno messe a disposizione del vincitore.

Scarica il modulo di candidatura