Pubblicato BANDO ERASMUS PLUS 2017/18

Si comunica che in data 15 novembre 2017 è stato pubblicato il bando di selezione Erasmus Plus ai fini di studio per l’a.a. 2017/2018, disponibile alla seguente pagina del sito di Ateneo http://www.unimore.it/bandi/StuLau-internaz.html .
Si precisa che la presentazione della candidatura è da effettuarsi on-line, senza presentazione di documenti cartacei, entro le ore 13.00 del giorno 1 dicembre 2017

Informazione per i soli iscritti ai corsi di Laurea Magistrale in Scienze Chimiche e in Scienze e Tecnologie Geologiche: 
Al fine di potenziare la mobilità internazionale della Laurea Magistrale in Scienze Chimiche e in Scienze e Tecnologie Geologiche, gli studenti che faranno domanda potranno beneficiare di un contributo una tantum supplementare pari a 400,00 euro a condizione che ottengano almeno 12 CFU riconosciuti.
Per informazioni ulteriori, contattare i responsabili per la mobilità internazionale,  prof. Soldati (Scienze e Tecnologie Geologiche) e prof. Zanardi (Scienze Chimiche).

Elenco delle sedi Erasmus per il Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche 


Considerate le novità del Programma Erasmus Plus, si richiama l’attenzione di tutti sui seguenti punti :

  • I candidati al bando Erasmus + per Studio possono partire più volte per una mobilità Erasmus + per un periodo complessivo non superiore ai 12 mesi per ogni ciclo di studio (triennale, magistrale e dottorato); nel caso dei cicli unici il numero massimo dei mesi è 24. Precedenti esperienze di mobilità effettuate nell’ambito del Programma Erasmus, Erasmus Placement/Traineeship, Erasmus Mundus Azione 1, ed Erasmus Mundus Azione 2 nell’ambito del programma LLP devono essere considerate ai fini del calcolo dei mesi già fruiti, al fine di verificare che lo studente non abbia già raggiunto o superato i 12 mesi previsti per ciclo (la verifica verrà effettuata dall’Ufficio Relazioni Internazionali e Mobilità Studentesca);
  • Gli studenti che non sono in grado di dimostrare un’adeguata conoscenza della lingua straniera secondo una delle modalità riportate nella “guida al programma”, e qualora ritenuti idonei e posizionati in graduatoria come vincitori, dovranno frequentare un corso obbligatorio di preparazione prima della partenza;
  • E’ ammissibile la mobilità di studenti che conseguiranno la laurea nella sessione straordinaria dell’a.a. 2016/2017 (sessioni di febbraio, marzo e aprile 2018). La mobilità, in questo caso, non potrà essere superiore ai sei mesi e dovrà realizzarsi nel primo semestre dell’a.a. 2017/2018.

Si segnala inoltre che al termine della procedura di candidatura l’Ufficio Relazioni Internazionali e Mobilità Studentesca renderà visibili le candidature e la documentazione allegata via web.