Museo di Paleontologia - Info

Per maggiori informazioni,

http://www.museopaleo.unimore.it/

Museo di Paleontologia

L’attuale Museo di Paleontologia comprende due unità distinte: le Collezioni storiche e la Sala dei Dinosauri.

Le collezioni storiche (alcuni pezzi risalgono al Museo di Storia Naturale fondato da Francesco III d’Este nel 1776) si trovano in Via Università 4 e comprendono decine di migliaia di fossili (prevalentemente invertebrati) di diverse epoche geologiche e provenienti da ogni parte del mondo. Tra i pezzi più interessanti qui raccolti ricordiamo uno splendido ittiosauro del Giurassico Inferiore di Holzmaden (Germania), dono della Fondazione Scientifica Ligabue di Venezia, e alcuni vegetali (palme) e pesci dell’Eocene inferiore di Bolca (VR).

La Sala dei Dinosauri fu allestita per la prima volta nel 1991, in Via Berengario 14. Essa contiene tra gli altri quattro scheletri di dinosauri: Allosaurus e Camptosaurus dal Giurassico Superiore degli USA, Gallimimus dal Cretaceo Superiore della Mongolia e Scipionyx dal Cretaceo Inferiore di Pietraroia (BN). Oltre questi, sono esposti fossili di altri rettili terrestri e marini, di alcuni proboscidati (elefanti e mastodonti, trovati in Italia e in Sud America) e di una balena proveniente dall’Appennino reggiano.
La Sala dei Dinosauri è visitabile dalle scolaresche dietro prenotazione ed è aperta temporaneamente al pubblico soltanto in occasioni speciali, come ad esempio la Settimana della Cultura Scientifica, la Notte dei Musei, ecc.

[Ultimo aggiornamento: 23/11/2012 11:47:26]