Ti trovi qui: Home » Didattica » Insegnamento: Elementi di fisica del clima

Insegnamento: Elementi di fisica del clima (Offerta Formativa a.a. 2017/2018)

Corso di studio: SCIENZE E TECNOLOGIE GEOLOGICHE (D.M. 270/04)

CFU6
Moduli

Modulo: Elementi di fisica del clima
TAF: A scelta dello studente; SSD: FIS/06; Ambito: A scelta dello studente
Docenti: Mauro BOCCOLARI

Dolly Accedi ai dati dell'insegnamento su Dolly
Propedeuticità obbligatorie
Modalità di accertamento del profitto Orale
Modalità di valutazione Voto
Esse3 Accedi ai dati dell'insegnamento su Esse3
Lingua di insegnamento

Italiano

Partizionamento studenti

Nessun partizionamento

Obiettivi

Il corso si propone di fornire un introduzione ai processi fisici che regolano il sistema climatico terrestre.

Prerequisiti

Matematica e fisica di base.

Contenuti

Il sistema climatico. La radiazione solare e il budget energetico terrestre. Atmosfera e clima. Nubi e aerosol. Oceani e clima. Trasferimento radiativo ed effetto serra. Lo strato di ozono. Variazioni climatiche. Monitoraggio climatico e telerilevamento. Estremi climatici. Panoramica sul rapporto IPCC 2013.

Metodi didattici

Lezioni frontali. L'orario di ricevimento, presso il Dipartimento di Scienze Chimiche e Geologiche, piano terra, stanza 51-00-090, è il venerdì (ore 15 – 17). Ricevimenti in altri giorni e/o orari sono da concordare via e-mail (mauro.boccolari@unimore.it).

Verifica dell'apprendimento

Prova orale.

Risultati attesi

Conoscenza e capacità di comprensione: lo studente acquisisce la capacità a comprendere i principali processi di base che regolano il clima terrestre. Capacità di applicare conoscenza e comprensione: lo studente sarà in grado di applicare alcuni strumenti fisico-matematici necessari a comprendere fenomeni climatici. Autonomia di giudizio: lo studente sarà in grado di formulare giudizi e valutazioni specifiche relativamente alla fenomenologia climatica. Abilità comunicative: lo studente sarà in grado di esprimersi con linguaggio tecnico-scientifico appropriato e di sostenere una discussione in merito ai contenuti del corso. Capacità di apprendimento: lo studente sarà in grado di acquisire gli strumenti metodologici necessari per affrontare positivamente lo studio di aspetti relativi al clima terrestre con un buon grado di autonomia.

Testi

F. W. Taylor, Elementary Climate Physics, Oxford University Press, 2005.
J. Marshall & R. A. Plumb, Atmosphere, Ocean, and Climate Dynamics, Elsevier, 2008.
E. Boeker & R. van Grondelle, Environmental Physics, Wiley, 2011.
R. Rohli & A. J. Vega, Climatology, Jones & Bartlett, 2017.

Docenti

Mauro BOCCOLARI